L’agente di Sarri chiude al Milan e alle polemiche dei nemici azzurri

Pellegrini chiude al Milan

Pellegrini chiude al Milan

L’agente di Sarri, Alessandro Pellegrini ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milannews.it.

Pellegrini ha stroncato le voci dei giorni scorsi, circa un interessamento del Milan per il tecnico azzurro. Voci montate ad arte, in un momento delicato del campionato, che vede proprio il Napoli di Sarri lottare per lo scudetto.

Ormai ne abbiamo le scatole piene di questi pseudo-giornalisti, che sfruttano ogni parola per creare il caso dell’anno, pur di essere condivisi sui social.

Ecco le dichiarazioni di Pellegrini:

«Non c’è nulla con il Milan e non può esserci nemmeno in futuro perché siamo sotto contratto con il Napoli fino al 30 di giugno e al 30 di maggio il club ha un’opzione unilaterale per cui non può esserci nulla.

Sono destabilizzazioni strumentali, ma questo fa parte del gioco, in questo periodo si cerca di creare problemi, non solo al Napoli, ma vedo che pure il Milan ne ha tanti. Ribadisco: Sarri ha un contratto con gli azzurri e il Napoli ha un’opzione da esercitare che, però, finora non ha esercitato.

Non mi meraviglia nulla nel calcio, aspettiamo la fine del campionato e poi ne parliamo. Il Milan ha cercato Sarri in passato? C’era l’interessa e una stima immensa del dottor Galliani ma questo ormai è acqua passata.

Ci sono stati diversi incontri e chiacchierate ma si è limitato ad una manifestazione di stima».