Pedullà: “Napoli, onora il mercato senza tappeti mediatici “

 

 

Alfredo Pedullà, giornalista televisivo ed editorialista

 

fonte:alfredopedulla.com

Premessa: il Napoli è un grande club e merita il massimo rispetto. Ma ha anche una tifoseria sterminata e passionale che, sul mercato, dovrebbe essere accontentata senza “se” e senza “ma”.

Alla larga da qualsiasi scendiletto mediatico, tappeti che si stendono ogni volta che viene perfezionata un’operazione in uscita, esaltando chissà quale plusvalenza.

Le plusvalenze fanno bene alla salute, a patto che poi si onori il mercato in entrata.

I rinforzi arriveranno, ne siamo sicuri, ma Benitez avrebbe meritato maggiore attenzione, a prescindere del delicato preliminare di Champions in onda tra pochi giorni.

Bigon è un professionista da seguire con attenzione, ma ci sono suoi colleghi (Ausilio, senza fare nomi) che hanno portano a casa il bottino senza budget. Vi abbiamo raccontato quasi tutto il mercato dell’Inter in anteprima: da Vidic a Dodò, passando per Osvaldo e Medel, notizie a sorpresa poi tutte in porto, eppure Ausilio aveva margini minimi di manovra.

 

Il Napoli è il Napoli, non può permettersi simili balletti. Nella speranza che con De Guzman si trovi la soluzione, dopo aver memorizzato le freschissime parole di apertura firmate Kramer, un’altra storia gestita senza troppa chiarezza.

Dai, Napoli: onora il mercato, non hai bisogno di tappeti mediatici. E Benitez sta aspettando da settimane e settimane…