Pedulla’ attacca gli “orfanelli” di Bigon

Alfredo Pedulla’ non le manda a dire.

Il gionalista a cui va il primato di averscoperto la trattativa Sarri-Napoli, attacca gli “orfanelli” di Bigon

Ecco cosa scrive:

Quelli che erano abituati a stendere tappeti, ora sostengono che il potere di De Laurentiis aumenterà in assenza di Riccardo Bigon e in presenza di Cristiano Giuntoli.

Forse è la consapevolezza di essere in ritardo su qualche binario, di sicuro è la non esatta ricostruzione della verità.

E’ difficile che Giuntoli possa avere meno potere di Bigon, semplicemente perché Bigon ne ha avuto poco. Anzi, un buon professionista come lui (magari non troppo abituato al ruolo di direttore sportivo) ha avuto solo il “difetto” di non subire critiche per motivi che non stiamo qui a raccontare.

Nel Napoli ha sempre deciso De Laurentiis, i rapporti li ha tenuti sempre lui e non li ha mai distribuiti.

Piuttosto agli “orfanelli” di Bigon bisognerebbe chiedere: per quale motivo il patron del Napoli ha fatto quattro anni di contratto a Giuntoli senza pensarci due volte? A cifre importanti e con ruoli definiti.

Ma ormai i treni sono partiti, in qualche caso sono arrivati in colpevole ritardo…