Parla Benitez: “Tiriamo tanto Adesso però servono i gol”

     

    I conti non tornano, ma Rafa Benitez, numeri alla mano, è convinto che il Napoli sia sulla strada giusta. Certo, ammette anche lui che con il Palermo servirà un’inversione di rotta.

     

    Solo per il risultato, però, perché a suo giudizio le prestazioni del Napoli sono più che soddisfacenti: «Aver perso due gare che abbiamo controllato, come quelle con Udinese e Chievo, mi fa arrabbiare. Siamo la squadra che tira di più nello specchio della porta e siamo secondi per possesso palla nella metà campo avversaria, però dobbiamo essere più precisi in zona gol».

     

    Benitez prova a trasmettere fiducia: «Il nostro obiettivo è il traguardo finale. Se vinciamo una partita cambia tutto per voi giornalisti, ma non per noi». Predica calma, Rafa. «Mi sono sentito con De Laurentiis, entrambi siamo convinti che la squadra possa fare un’ottima stagione».

     

    Battere il Palermo servirà a non perdere altro terreno. Ecco perché Benitez si affiderà agli uomini migliori: «Giocando ogni 3 giorni c’è bisogno di cambiare la formazione. Se facendo turnover vinciamo, la rosa diventa più forte. Se perdiamo, la colpa è dell’allenatore».

     

    La Gazzetta dello Sport