Palmieri: “Il Verona è l’avversario peggiore per il Napoli perché ha qualità limitate”

    Palmieri:”Il Napoli non deve sottovalutare il Verona perché anche se non ha grossi nomi in squadra gioca con grinta”


    Tancredi Palmeri, noto giornalista, è intervenuto a Radio Crc, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Il Napoli ha disputato una prestazione al di sotto delle altre in Svizzera contro lo Young Boys. Il Napoli non è mai stato brillante in questa stagione, ma nelle ultime partite era emerso il carattere. Il Verona è l’avversario peggiore per gli azzurri perché la qualità è limitata, ma in quanto a grinta è una delle migliori in Italia insieme alla Sampdoria. Se si va a guardare la partita del Verona contro il Milan, ci si rende conto di quanta forza mette in campo la squadra di Mandorlini. C’è, oltretutto, il rischio di prendere sotto gamba la partita giacché il Verona non ha in rosa nomi altisonanti.  Benitez all’Inter arrivò in un periodo in cui Marerazzi stava finendo la carriera e non era più in grado di essere titolare. Benitez non è che soffre a prescindere i calciatori di personalità, ma ha difficoltà a rapportarsi con persone che hanno personalità e che non remano nella sua direzione. Non so se Cannavaro sia andato via perché chiesto da Benitez o se anche la società avallava questa scelta”.