Ottimo esordio per la Carpisa YamamaY Acquachiara femminile

    Le ragazze di coach Damiani battono le abruzzesi con un grande ultimo quarto

     

    ACQUACHIARA-PESCARA 10-8 (3-3; 2-2; 1-2; 4-1)

    Carpisa Yamamay Acquachiara
    : Iaccarino, Monaco 2, Savino, Maglitto, Migliaccio 1, De Magistris A., Iavarone, Tortora 2 (1 rig.), Foresta, Acampra 1, Centanni 4, Esposito, D’Antonio. All. Damiani.

    Original Marines Pescara: Mattioni, Scurti, Perna, Invernizi 1, Ranalli 3, Di Berardino 2, Dei Rocini, Di Claudio, Di Marco 1, De Vincentiis, Colletta, Perna, Travaglini 1. All. Ragosa.

    Arbitro: Rotondano.

    NAPOLI – Debutto positivo per la Carpisa Yamamay Acquachiara, che si aggiudica i tre punti, ma anche dell’Original Marines Pescara, che gioca una buona gara. In particolare evidenza il portiere Mattioni, che tra l’altro ha neutralizzato due rigori.

    Abruzzesi quase sempre avanti nel punteggio, anche di due lunghezze (5-7), poi la reazione dell’Acquachiara porta prima al pareggio (7-7) e infine al successo delle napoletane: decisive, sul punteggio di 8-8, le reti di Tortora (rigore) e Centanni (controfuga).

    “Partita molto dura – commenta Barbara Damiani -: molto aggressivo il gioco del Pescara, che ha approfittato anche della nostra poca lucidità in fase di conclusione. Poi, però, le ragazze sono riuscite a dare ugualmente una svolta positiva all’incontro conquistando il successo”.

    Fonte: acquachiarasport.com