Osti: “Gabbiadini? Non vogliamo indebolire la Samp a gennaio, a meno che non arrivi un’offerta irrinunciabile”

    Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte nel corso di Marte Sport Live

    “Sicuramente dispiace subire gol negli ultimi minuti. Avremmo dovuto gestire meglio il vantaggio, invece il Napoli è riuscito a pareggiare.  Okaka è arrivato a gennaio ed è stato un crescendo continuo. Era reduce da qualche anno difficile, adesso si è ritrovato perfettamente. Per la Sampdoria è un giocatore importante, sono molto contento per lui.

     

    Gabbiadini? Ci tengo a precisare che i colloqui con Bigon ci sono stati per una maglia del Napoli che mi aveva chiesto un amico. Noi abbiamo fatto un ottimo inizio di campionato e stiamo andando bene. A gennaio non intendiamo indebolire la squadra, a meno che non arrivi una proposta irrinunciabile. A quel punto ci sediamo ad un tavolo e discutiamo.

     

    Cassano? Manca ancora parecchio al mercato, ora pensiamo al calcio giocato. Gabbiadini è a metà tra Sampdoria e Juventus, quindi l’accordo deve essere tra tre società. Non so se 14 milioni sia la  cifra giusta, dovete chiederlo al presidente Ferrero”.

     

    Radio Marte