Nel 2010 Non entrarono a Liverpool: 100 tifosi del Napoli risarciti

    Lo riporta il Mattino

    Dopo quasi 5 anni sono stati risarciti poco meno di 100 tifosi del Napoli che a Liverpool rimasero fuori “Anfield Road”.

    Pur avendo acquistato il pacchetto comprensivo di volo e tagliando di ingresso, a centinaia di napoletani venne negato l’accesso allo stadio perché il biglietto non corrispondeva al settore riservato alla tifoseria ospite, contrariamente a quanto garantito dalle agenzie di viaggio.

    Tornati a casa senza poter assistere alla sfida, i tifosi si rivolsero all’associazione “Aidacon Consumatori” presieduta dall’avvocato Carlo Claps e adesso hanno raccolto i frutti della loro iniziativa.

    I giudici di pace di Napoli (De Bisogno, Cerullo e Romano) hanno emesso sentenza di condanna per le agenzie ritenute responsabili, ordinando alle stesse di risarcire i tifosi beffati peri danni subiti, tra cui quello della “rovinata vacanza”, per un totale di circa 800 euro ciascuno, oltre alle spese legali.