Ecco come Napoli ha accolto i tifosi dello Sparta Praga

Immagine Aggressioni, botte, rapine e auto sfasciate: ecco come Napoli ha accolto i tifosi dello Sparta Praga

Tifosi cechi aggrediti, picchiati e rapinati prima della partita contro lo Sparta Praga

[su_quote cite=” Il Mattino“]…Tifosi cechi aggrediti, picchiati e rapinati prima della partita contro lo Sparta Praga. Una famiglia con bambini accerchiata, auto distrutta con mazze da baseball. Sei tifosi picchiati e derubati alla Cumana… ” [/su_quote]

Di : Giuseppe Crimaldi il Mattino

Il Napoli avrà pure vinto la sfida in campo, ma Napoli perde l’ennesima occasione di dimostrarsi città civile e accogliente, quando di mezzo c’è il calcio. Poco prima della sfida di Europa League in città si sono verificati tre diversi brutti episodi che hanno visto vittime proprio alcuni tifosi cechi in trasferta.

Sei supporters cechi che si stavano recando allo stadio, appena scesi dalla Cumana sono stati accerchiati, aggrediti e picchiati da una banda di napoletani. Due si sono anche fatti refertare all’ospedale San Paolo, dove i medici hanno riscontrato contusioni ed escoriazioni fortunatamente non gravi. Ai sei i rapinatori hanno sottratto due portafogli, un tablet, un orologio e due telefonini cellulari.

Poco prima nella centralissima piazza Sannazaro altra gravissima aggressione. Un raid in piena regola messo a segno da un altro gruppo di napoletani che hanno preso di mira la Mercedes con targa ceca sulla quale viaggiava una famiglia che era arrivata a Napoli per assistere al match. Intrappolata nel traffico, l’auto è stata danneggiata con mazze da baseball da sconosciuti che dopo aver terrorizzato i quattro turisti sono tranquillamente andati via.

Infine un’altra macchina con targa ceca parcheggiata in viale Augusto è stata danneggiata da un petardo fatto esplodere sempre dai soliti teppisti che continuano a circolare in libertà all’esterno del San Paolo.