Napoli: sarà un mercato sulle ali dell’entusiasmo

    rafa e De Laurentiis

    Quello del Napoli a gennaio sarà un mercato sulle ali, anche dell’entusiasmo dopo la vittoria in Supercoppa Italiana che ha alzato il morale in casa azzurra.

    Il club di De Laurentiis infatti dovrebbe andare a caccia sopratutto di giocatori di fascia per sistemare un organico che sembra particolarmente carente in quelle zone del campo, contando che per circa un mese Benitez non avrà a disposizione Ghoulam. Per la difesa si lavora su due piste principalmente una per la fascia sinistra e una per quella destra: Ivan Strinic del Dnipro, con cui i discorsi sono già ben avviati e presto potrebbe arrivare una fumata bianca, e Thomas Meunier del Club Brugge, con il ds dei belgi che ha svelato nelle scorse settimane contatti con i partenopei. Per la corsia destra però non si molla neanche la pista che porta a Matteo Darmian del Torino, che difficilmente se ne proverà però a metà stagione. Il colpo dei partenopei è però qualche metro più avanti e risponde al nome di Manolo Gabbiadini.

    L’attaccante della Sampdoria dopo sei mesi vissuti alla grande sotto la guida di Mihajlovic sembra essere pronto al grande salto per andare a prendere il posto dell’infortunato Lorenzo Insigne e rinforzare ulteriormente il reparto avanzato azzurro. Gabbiadini inoltre potrebbe rappresentare un’alternativa importante anche a Higuain come centravanti nonostante la crescita di Duvan Zapata.

    Difficile invece che si investa per un altro mediano che possa dare sostanza e geometrie in mezzo, a meno che uno degli attuali – Gargano o Inler – non faccia le valige e vada via. Ipotesi al momento molto lontana.