Napoli in ansia per Insigne

Subito dopo l’infortunio Insigne si è rivolto in maniera eloquente al dottor De Nicola, il Napoli perde il suo talento nel momento più felice.


Fermarsi sul più bello non è mai piacevole, soprattutto per un calciatore. Rinnovo di contratto appena firmato, prestazioni di alto profilo e un ritorno in Nazionale che sarebbe divenuto realtà poche ore dopo: invece Lorenzo Insigne è alle prese con un infortunio al ginocchio che fa stare in ansia il Napoli.

A Castelvolturno, presso la clinica ‘Pinetamare’, gli accertamenti sull’articolazione del talento di Frattamaggiore faranno chiarezza sul ‘crac’ rimediato nel primo tempo del match contro la Fiorentina. Ma intanto c’è un ‘magic moment’ interrotto, quando nessuno sembrava poterne frenare l’ascesa.

Il ‘Corriere dello Sport’ testimonia la preoccupazione di Insigne subito dopo l’atterraggio con tutto il peso del corpo sul ginocchio destro: “Dottò, mi fa male. Mi fa molto male”, così l’attaccante si è rivolto al medico sociale De Nicola che ne stava testando le condizioni.

Il timore è che possa trattarsi di lesione dei legamenti, in tal caso lo stop sarebbe lungo: anche al ‘Franchi’ il numero 24 aveva avuto un impatto devastante sul match, con slalom e tiri verso la porta figli di una sicurezza ormai ritrovata. Ed invece eccoci a parlare di un ko, che ci si augura sia meno grave di quanto si ipotizzi.

fonte:goal.com