Napoli, i convocati per Bruges: esordio europeo per due “baby” della “Scugnizzeria”

Sarri decide di fare a meno di diversi “big” in vista del match di lunedì sera contro la capolista Inter

 

Ancora poche ore e il Napoli sarà nuovamente in campo. La Sarri-band, infatti, domani sera affronterà in Belgio i padroni di casa del Club Bruges, una delle compagini più titolate del paese fiammingo

Già sicuro del primo posto nel proprio girone, il tecnico toscano ha deciso di lasciare nel capoluogo partenopeo diversi titolari, per permettere loro di preparare al meglio la “partitissima” che andrà in scena lunedì sera al “San Paolo” tra Napoli ed Inter, rispettivamente seconda e prima forza del campionato di Serie A.

Reina, Albiol, Jorginho ed Higuain, insieme agli infortunati Mertens e Gabbiadini, continueranno a lavorare a Castel Volturno. Inoltre, due giovani promesse della Primavera avranno l’occasione di mettersi in luce con la prima squadra, sognando magari un esordio in ambito continentale: il portiere Gionta (’97) e l’attaccante Negro (’98) faranno parte della spedizione azzurra nelle Fiandre occidentali.

I CONVOCATI: Gabriel, Rafael, Gionta, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Strinic, Hysaj, Luperto, Ghoulam, David Lopez, Chalobah, Valdifiori, Allan, Hamsik, Callejon, Insigne, El Kaddouri, Negro.