Napoli, è giunto il momento di cacciare gli attributi!

In Ucraina gli azzurri giocheranno in un ambiente infuocato: è ora di mettere in campo grinta e carattere!

 

Grinta, cuore e sudore: questi gli elementi fondamentali su cui i calciatori azzurri dovranno basare la propria prestazione domani sera in terra ucraina.

Lo stadio “Olimpico” di Kiev, infatti, sarà il teatro in cui Dnipro e Napoli avranno l’opportunità di staccare il pass per Varsavia. 

Gli uomini di Benitez dovranno affrontare un ambiente “bollente”: gli ultras di Dinamo Kiev e Dnipro, infatti, sono gemellati e riempiranno i 70.000 posti dell’impianto della capitale per spingere Kalinic & Co. verso una finale storica.

Non vi sono scuse: c’è una finale da conquistare, a Kiev c’è un incendio da domare. Bisogna segnare un goal in più, senza se e senza ma.

Dimostriamo al mondo il vero significato del termine “cazzimma”!