Napoli, De Laurentiis: “Benitez può restare. Non vendiamo Higuain.”

Il patron azzurro: “Rafa non si muove, a meno che non possa tornare a Liverpool dove vive la famiglia.

Mercato? Stiamo rinforzando la squadra, quello che non si può fare a gennaio, diventa maturo a giugno”

“Benitez? Può restare, l’unica opzione però è Liverpool dove vive la famiglia. Se deve andare in una città a duemila chilometri di distanza tanto vale che resti a Napoli dove si trova benissimo”.

 Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenuto alla presentazione del libro-inchiesta “Monnezza di Stato. Le terre dei fuochi nell’Italia dei veleni” di Antonio Giordano e Paolo Chiariello.

Benitez? Secondo me vuole rimanere a Napoli. A meno che non possa tornare a Liverpool, dove vive la sua famiglia. Higuain? Non ho nessuna intenzione di venderlo”.

Continua il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Sky:

“Stiamo rinforzando la squadra e faremo ulteriori passi che vanno compiuti in maniera matematica. Il mercato è aperto 12 mesi l’anno: quello che non si può fare a gennaio, magari diventa maturo a giugno”

Lavezzi? “Lo riprenderei per la simpatia, ci siamo spesso confrontati a brutto muso. A parte questo, le minestre riscaldate non funzionano mai. Lavezzi deve trovare motivazioni per vivere agonisticamente e calcisticamente come è abituato a fare”.