Napoli-Chievo 3-1: gli azzurri non mollano e tornano alla vittoria , Juve acchiappata!

Maurizio Sarri aveva invitato i suoi giocatori a non sottovalutare il Chievo, come invece aveva fatto a stampa, perchè la squadra veronese poteva nascondere qualche insidia di troppo.

Infatti, al secondo minuto, la partita prende subito una brutta piega, Rigoni sfrutta un errore di Chiriches e beffa Reina che scivola con il piede sinistro e non riesce a ribattere il tiro, vantaggio Chievo.

Gli azzurri, non perdono la calma e provano a sfondare la difesa di Maran sul lato sinistro, dove Ghoulam e Insigne la fanno da padrone e proprio dai piedi dell’algerino arriva l’assiste perfetto per Gonzalo Higuain che la mette dentro, 1-1 palla a centro.
Il pareggio carica gli azzurri che provano ad ottenere il raddoppio, che arriva al 38° su calcio d’angolo, Jorginho pesca la testa di Vlad Chiriches, che la mette dentro e riscatta il suo erroraccio sul primo goal del Chievo.

Se il primo tempo finisce nel segno degli azzurri, il secondo inizia in quello del Chievo, che ha avuto il coraggio di giocarsi la partita a viso aperto, a differenza di certe squadre blasonate, che hanno sempre preferito parcheggiare il proprio autobus davanti alla porta.
Al 70° arriva, dopo varie azioni, il terzo goal dei partenopei, firmato da Callejon, il Chievo depone mentalmente le armi. Finisce così una partita piacevole, dove il risultato non è mai stato scontato.

Gli azzurri tornano in vetta, a pari con la Juve, che domani giocherà contro l’Atalanta e a +5 dalla Roma.

Un giorno all’improvviso torna a dominare il San Paolo e ad illuminare il campionato azzurro.