MotoGP Aragon: vince Lorenzo, Rossi e Marquez out

    In una gara condizionata dalla pioggia il maiorchino trova il primo successo in carriera a Motorland

    Jorge Lorenzo vince la prima gara in stagione ad Aragon davanti ad Aleix Espargaro, al primo podio in carriera, seguito dall’inglese Cal Crutchlow. Numerosi gli incidenti durante la gara a causa della pioggia che, a intermittenza, è scesa sul tracciato. Giornata sfortunata per Iannone, Dovizioso e Rossi che si sono dovuti ritirare dopo essere caduti. Brutto spavento per Valentino, che ha subito un trauma cranico e si sottoporrà a una TAC in via precauzionale. Durante la gara i piloti hanno avuto la possibilità di effettuare il cambio moto a causa delle condizioni atmosferiche avverse e proprio il cambio effettuato da Lorenzo gli garantisce la vittoria. Infatti, a differenza dello spagnolo su Yamaha, Marquez e Pedrosa hanno scelto di restare con le gomme da asciutto e sono scivolati, concludendo la gara rispettivamente al  13esimo e 14esimo posto. Sfuma così per Marquez la possibilità di eguagliare il record di 12 vittorie in una sola stagione detenuto da una leggenda come Mick Doohan. Il campione del mondo 2013 resta comunque saldamente in vetta al campionato con 75 punti di margine sul compagno di scuderia Dani Pedrosa. Prossimo appuntamento il 12 ottobre in Giappone sul circuito di Motegi, dove Marquez proverà ad avvicinarsi ancora di più al titolo mondiale ormai a un passo e sferrerà l’attacco al record di Doohan.