Montervino parla del suo napoli a Radiomarte

    Montervino: “Hamsik è un campione riconosciuto, tornerà ad essere protagonista. Gargano si sta facendo apprezzare con il lavoro”

    Francesco Montervino, direttore sportivo del Taranto, parla ai microfoni di Marte Sport Live:

    “Abbiamo preso Inacio Pià, è un bel colpo. Abbiamo fatto un ulteriore sacrificio. Per giocarci il campionato, avevamo bisogno di un giocatore ad effetto. Tra l’altro ho sempre avuto un bellissimo rapporto con lui.

    Hamsik? E’ un campione riconosciuto ormai da tutti anche se magari attraversa ogni tanto qualche periodo non felicissimo. E’ solo una questione di tempo e tornerà ad essere protagonista. Ha sempre fatto la differenza quando aveva la possibilità di inserirsi. Giocando spalle alle porte, fa più fatica. Può giocare ovunque.

    Gargano? Probabilmente si porta dietro qualche dichiarazione non felice ai tempi dell’Inter. Ma lui è un ragazzo serio e si sta facendo apprezzare con il lavoro. Hanno preferito vivere accanto ai campi di allenamento a Castel Volturno, io personalmente vivevo a Posillipo.

    I primi dieci anni di De Laurentiis? Direi che la crescita è stata costante: è stato un onore far parte di questo progetto. Ora speriamo che nei prossimi dieci si possa vincere qualcosa d’importante che non sia solo la Coppa Italia”.