Monaco imbufalito, Juventus in semifinale di Champions grazie a due “sviste” inguardabili

Dodici anni dopo….sempre la stessa storia…

 

La Juventus in semifinale di Champions grazie a Kralovec e Collum: sembra riduttivo, ma è la fotografia perfetta per immortalare i quarti della massima competizione continentale.

All’andata, il fischietto ceco assegnò un penalty ai bianconeri per un fallo di Carvalho su Morata avvenuto in maniera inequivocabile fuori area: Vidal segna il goal che risulterà decisivo per le sorti l’intero confronto.

Ieri sera, il bis: netto doppio spintone di Vidal e Chiellini sul centrocampista francese Kondogbia all’interno dell’area strisciata, ma il direttore di gara scozzese lascia proseguire, tra l’incredibilità dell’intero Principato.

Per non parlare della gestione dei cartellini, che per gli addetti ai lavori è sembrata inappropriata. 

Sui social il popolo juventino impazzisce di gioia: “dodici anni dopo si riscrive la storia” la frase più ricorrente tra i profili Facebook di codeste persone.

Per noi di Napoletanosinasce, invece “E’ sempre la stessa storia”…