Moggi cambia “sponda” diventa giornalista

     

    Da Moggiopoli a leggiopoli

    La vita di Moggi ricomincia a76 anni.

    L’uomo che governava il calcio italiano con metodi illeciti, come afferma la cassazione, che ha creato un proprio sistema per pilotare i campionati, il Moggismo, ha saltato l’ostacolo a piè pari, è diventato giornalista.

    Il quotidiano “libero” gli ha dato la possibilità di collaborare e Lucianone, non ha perso tempo, si è “laureato” giornalista presso l’ordine di Torino.

    Durante la cerimonia, una volta seria e solenne, lo hanno vestito di bianconero, e festeggiato.

    “Il fatto che mi abbiano vestito con i colori della Juventus, non mi esime dallo scrivere cose negative, ha affermato Moggi, la mia speranza è quella di essere un giornalista che scrive la verità”.

    Parole che fanno riflettere non pensate?

    Chi sa’ quanti doormat man staranno festeggiando  l’arrivo del nuovo collega!