MINUTO 48 LA VITTORIA E’ DEL NAPOLI

minuto-48

La vittoria è del Napoli

Di: Francesco Pollasto

“La vittoria è del Napoli, La vittoria è del Napoli, La vittoria è del Napoli”, grida il telecronista senza un filo di voce.

Un grande Napoli, perfetto per tutta la partita, una sola sbavatura, ha concesso il gol alla Juventus.

Il Napoli ha messo in campo, cuore, tecnica e autorevolezza, a dispetto di coloro che si sono approcciati a questa partita con provincialismo definendola “la Madre delle partite “ il Napoli no! la squadra azzurra ha giocato da grande contro una grande.

Al goal di Lorenzo, anche quelli che “Callejon lo porto io sulle spalle a chi da 20 milioni- Higuain e’ chiatto” hanno esultato, facendo esplodere tutta la loro mediocrità.

Oggi lo avevamo scritto “NOI NON SIAMO PROVINCIALI” e il Napoli lo ha dimostrato.

Il secondo gol porta la firma del Pipita, un gol che in serie A non si vedeva da decenni, potenza, grinta, tecnica! Ma il tempo di godere  purtroppo non c’’e, una sola defaiance difensiva, fa si che la Juventus, che prima di allora non aveva mai guardato negli occhi Reina, trovi il gol.

I partenopei  non mollano, questa volta la squadra si comparta da grande, si appropria dello status che le appartiene di diritto, amministra il gioco, nonostante il sopraggiunge della stanchezza.

Gli azzurri, mostrano la cattiveria giusta, e accompagnano il pubblico al 48.

Da buoni scaramantici “48 fa’ ‘O muorto che pparla” IL NAPOLI HA RISPOSTO A CHI LO DAVA PER SPACCIATO!

“TUTTI A CASA ALE’ TUTTI A CASA ALE” “TUTTI A CASA ALE’ TUTTI A CASA ALE” “TUTTI A CASA ALE’ TUTTI A CASA ALE”…