Mino Favini: “Bravo Napoli, Grassi diventerà come Marchisio”

 

Mino Favini elogia Grassi il colpo di gennaio firmato De Laurentiis

Ha compiuto 80 anni uno dei più grandi talent scout del calcio, Mino Favini : da Vierchowod a Sportiello,  Borgonovo, Fusi, Pari, Simone, Montolivo, Pazzini e molti altri, li ha scoperti tutti lui.

Mino Favini parla al corriere dello sport, il manager ha rilasciato alcune dichiarazioni su Grassi:

«Grassi può stupire, è un calciatore dotato di grande talento». Favini l’ha scovato in una squadra dell’oratorio in un paesino del bresciano. «Abbiamo preso Alberto quando aveva 10 anni. Era difficile allora capire che giocatore sarebbe potuto diventare.

Credo sia andato via ancora presto dall’Atalanta. È molto giovane e qualche mese di esperienza  in più a Bergamo gli avrebbe fatto bene. Comunque, è un investimento proficuo perché il ragazzo non può che migliorare. A 20 anni ha giocato una quindicina di partite in serie A ed è in condizione di fare bene e di stupire».

Grassi come Bonaventura?: «Giacomo è un talento tecnico di prima qualità sotto l’aspetto dei gesti tecnici, Grassi, invece, è meno bello a vedersi, ma molto efficace nel suo gioco. Secondo me, può somigliare a Marchisio della Juventus».