Mihajlovic: “Sono arrabbiato, per non dire altro. Sfogheremo questa rabbia contro il Napoli!”

    Il tecnico della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic non è rimasto per niente soddisfatto della prestazioni dei suoi contro il Cesena. Una partita facile sulla carta, ma che ha riservato non poche insidie alla Sampdoria e il suo tecnico che commenta, a SkySport, così l’amaro pareggio:

    “Sono molto arrabbiato, perché abbiamo regalato primo tempo. Nella ripresa siamo entrati con un’altra testa in campo e nel nostro momento migliore abbiamo subito gol, pur creando tantissimo. Abbiamo dovuto aspettare un loro regalo per pareggiare. Dobbiamo farci un esame di coscienza, perché finalizziamo troppo poco e questo in Serie A lo paghi. Guardando la Samp dell’anno scorso potevo essere contento, quest’anno no e di questo parlerò ai miei giocatori. Non esiste un modulo che ti fa vincere le partite, noi proviamo sempre diverse soluzioni per mettere in difficoltà la squadra avversaria. Sicuramente abbiamo creato, ma non vincere partite come queste equivale a una sconfitta. Occasioni come quelle di oggi sono troppo nitide per essere sbagliate. Se creiamo, dobbiamo avere più cattiveria. Devo capire se è una questione di ansia o qualità. Ripeto sono molto arrabbiato, per non dire altro, posso dire che questa rabbia la metteremo nel prossimo turno contro il Napoli, vogliamo vincere anche se sarà una gara molto difficile. Per noi, così come per loro”.