Mihajlovic: “Partita dominata, pareggiare così brucia!”

    L’allenatore della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic, commenta ai microfoni di Sky Sport il pareggio contro il Napoli:

    “Abbiamo disputato una grande partita, abbiamo dominato e pareggiare così brucia. Meritavamo la vittoria, ma il calcio è così e le grandi squadre appena hai un momento di distrazione ti puniscono. Abbiamo giocatore alla pari del Napoli e possiamo essere solo orgogliosi, anche se brucia per come è arrivato il pareggio”.

    Come giudica la gestione del finale?

    “Loro hanno messo in campo tutte le forze offensive che avevano a disposizione e sul primo errore che abbiamo commesso ci hanno punito. Non posso dire nulla ai miei ragazzi, hanno dato tutto”.

    Una vittoria nelle ultime sette gare. E’ preoccupato?

    “Io non sono mai tranquillo, ma oggi abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari contro tutti. Mi dispiace per i miei ragazzi, hanno dato tutto per vincere. Il nostro problema è soprattutto in trasferta, dobbiamo migliorare fuori casa”.

    Il calo nel finale da cosa dipende?

    “Quando si prende gol c’è sempre qualcosa che non va, ma noi siamo la Sampdoria e loro il Napoli. Sono superiori a noi, ma chi viene a giocare qui se vorrà vincere contro di noi dovrà anche essere più forte caratterialmente e oggi siamo stati all’altezza dell’avversario. Meritavamo qualcosa in più, ci è mancata un po’ di fortuna”.