IL MATTINO – Insigne, il segno “Vittoria” dopo l’operazione

    Uscendo dalla sala operatoria di Villa Stuart, Lorenzo Insigne ha alzato indice e medio della mano destra. Il segno di “vittoria”. Perché il giovane azzurro vuole vincere anche questa partita.

     
    Il retroscena è stato raccontato dal procuratore Fabio Andreotti, intervenuto al “Processo del Lunedì” su Raisport. «Lorenzo ha una carica straordinaria, i medici del Napoli e il professore Mariani sperano che entro 3-4 mesi possa tornare in campo. Riprenderà al più presto l’attività, ne siamo convinti. Il suo futuro? Non ci sono stati mai dubbi, l’annuncio del club della scorsa settimana sul rinnovo fino al 2019 è la ratifica di quanto era già previsto dallo scorso luglio», ha detto l’agente.

     

    Il Mattino