Di Marzio: “Napoli e Roma molto simili. Battere la Roma sarebbe un segnale importantissimo per tutti!”

    Il collega ed esperto di calciomercato di Sky Gianluca Di Marzio ha parlato ai microfoni di Radio Marte:

    “La Roma non sta giocando benissimo. La sconfitta con il Bayern ha lasciato degli strascichi. La gara con il Cesena fa testo fino ad un certo punto. Il Napoli è in crescita, a Bergamo poteva sicuramente vincere la partita. I giallorossi restano favoriti, perché hanno dimostrato di avere qualcosa in più, ma il Napoli può giocarsela a testa alta. Battere la Roma sarebbe un segnale importantissimo per tutti. Il Napoli ha quasi sempre lo stesso atteggiamento, gioca contro tutti provando ad attaccare. Stessa cosa fa la Roma di Garcia. Mertens o Insigne? Mertens è uno di quei giocatori che quando entra spacca la partita. Probabilmente è stato più determinante a gara in corso che quando gioca il match dall’inizio. Poi Insigne sta meglio del belga, lo vedo anche più maturo. La Roma? Garcia sta pensando di far giocare insieme Destro e Totti perchè sta diventando difficile gestire la situazione. Non so se lo farà già domani”.