Mancini sempre polemico con gli arbitri: ecco tutti gli episodi

 

MANCINI STRESS DA ARBITRO

Quella di lunedì a Napoli è stata la quarta espulsione per l’Inter. Prima di Nagatomo, Miranda, Murillo e Melo.

Scrive la gazzetta dello spot:

E anche in precedenza Mancini non le aveva mandate a dire agli arbitri.

Così il 24 ottobre, dopo il rosso a Murillo contro il Palermo: «Vazquez ha simulato in entrambe le occasioni. Non si può far niente, la seconda ha condizionato il nostro ultimo quarto d’ora».

Tre giorni dopo, a Bologna, viene cacciato Melo. E poi lo stesso tecnico, per proteste. «Non si
possono mandare fuori calciatori così – spiegava -. Il calcio è un gioco di contatto.
E se rivediamo il secondo fallo di Murillo a Palermo, ci sono 20 centimetri tra gamba e gamba. È la terza partita che giochiamo in dieci e due rossi almeno non c’erano».

Così invece prima di Inter-Roma: «I giocatori potrebbero smettere di simulare per un calcetto. Gli arbitri internazionali fischiano meno. E’ una strada per migliorare la qualità e la
velocità delle partite».