Mancini: “Abbiamo concesso poco al Napoli, siamo stati bravi!”

Al termine della partita, Roberto Mancini ha commentato così la vittoria sul Napoli:

“È stata una partita dove hanno giocato tutti bene, soprattutto nei primi minuti concedendo poco e palleggiando bene. Poi Kondogbia ha iniziato a giocare e la partita è cambiata. Icardi può migliorare ogni giorno, comunque non batti il Napoli senza rischiare niente. È stato importante non concedere niente, il Napoli è bravo nel palleggio, ha centrocampisti veloci ed i terzini che si alzano. Aver concesso così poco vuol dire che difesa e centrocampo hanno fatto bene. A tre punti dalla Roma? Obiettivo più raggiungibile, ma non lo so. Ci sono punti a disposizione, però non abbiamo tante chance. Vedremo alla fine dove saremo. Con i grandi, l’Inter c’è sempre. Noi siamo un’ottima squadra, purtroppo abbiamo lasciato per strada tanti punti.”

Loro sono superiori, giocano insieme da tanti anni e sono già una squadra. Così pure la Fiorentina. Noi abbiamo cambiato tanto, avevamo bisogno di tempo ma negli scontri diretti non abbiamo mai demeritato. La macchina di Icardi? Troppo bassa per me…