Ma la Juve non sognava Higuain? Dopo questa sera non smetteranno più di sognarlo!

    Un vero argentino non gioca a Torino. Questa è la legge dettata dal D10S del calcio Diego Armando Maradona.

    Gonzalo Higuain non poteva ignorare questa legge. Stufo di giocare nell’ombra di Cristiano Ronaldo, el Pipita ha scelto Napoli per risplendere. Dopo l’esclusione di Parma, qualche sito napoletano e non, aveva azzardato: “Il sogno della Juve si chiama HiguainOra Higuain lo sogneranno per un bel pò. L’esultanza (la stessa dopo Napoli-Juve 2-0 dello scorso anno) al secondo goal dice tutto, la maglia bianconera non la indosserà mai, lui continuerà a sudare e a lottare solo per la maglia azzurra. Il suo obbiettivo è rendere felici i tifosi azzurri, così come fece el Pibe.

    A suon di goal ed esultanza el Pipita ha zittito tutti. La sua prestazione ha oscurato tutti, è riuscito a concretizzare lo sforzo di tutti i suoi compagni. Benitez lo aveva punzecchiato e lo aveva invitato a prendersi le proprie responsabilità di leader, l’argentino non se l’è fatto dire due volte e ha condotto la squadra alla vittoria della Supercoppa.

    Higuain vuole vincere in azzurro, vuole dimostrare che la sua scelta di venire a Napoli non è stata sbagliata, vuole ripagare quei tifosi che anche nei momenti difficili non hanno mai smesso di acclamarlo. L’unica stella del calcio italiano, non vive all’ombra della Mole, ma del Vesuvio, el Pipita può risplendere solo nei colori azzurri. Quindi, cara Juve continua a sognare.