Lunedì 21 Marzo LA PRIMAVERA DI CIRO ESPOSITO in ricordo delle vittime innocenti della criminalità

    LA PRIMAVERA DI CIRO ESPOSITO

    Il giorno 21/03/2016 dalle ore 9 a.m. alle ore 2 p.m. l’Associazione “Ciro Vive” e «ISTITUTO ALPI – C. LEVI» – QUARTIERE SCAMPIA VIA BAKÙ NAPOLI”

    LA PRIMAVERA DI CIRO ESPOSITO rappresenterà un’iniziativa, senza scopo di lucro, in occasione dell’entrata della Primavera e del giorno della memoria delle vittime innocenti della criminalità, presso la Piazza Ciro Esposito (già Piazza Giovanni Paolo II), sito in Napoli – Scampia.
    L’iniziativa sarà realizzata con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, dell’ VIII e IV Municipalità, dell’UNICEF, ed in collaborazione La Tua Voce onlus, AICOTE onlus, e con altre associazioni di artisti di strada, “Pizzeria Lampo2 – Porzio”, Ristorante “Il Brigante dei Sapori”, Pasticceria “Sirica”(i quali si attiveranno per i laboratori e per le iscrizione ai corsi di formazione gratuiti) e sarà sostenuta dai commercianti della VIII Municipalità
    In quest’evento saranno protagonisti i bambini ed i giovani ma anche l’Amore, la Vita, i Desideri e le Speranze; perché “i desideri dei bambini e le speranze dei giovani sono ordini per il futuro”.

    Laboratori ed attività.

    Tutto sarà rappresentato attraverso laboratori, giochi, pet terapy, clown e tanto altro, sui i volti dei bambini e dei giovani si rappresenterà attraverso dipinti la magia della primavera, l’allegria….
    Le Speranze dei giovani unita all’ Amore per la vita, attraverso l’iscrizione gratuita di corsi di pizzaioli, pasticcieri, camerieri e cuochi, che dovrebbe farli uscire vincenti con la conclusione di chi vorrà proporre loro possibilità di lavoro, distraendoli così da attenzioni che li deviano moralmente.

    Evento.

    L’evento vuole essere un momento di gioia, di spensieratezza ma anche di riflessione per donare a tutti bambini e giovani, un sorriso ma con l’obiettivo soprattutto di trasmettere valori sociali e principi molto importanti: l’uguaglianza, l’amicizia, l’amore, e la socialità e far ritrovare soprattutto ai giovani la fiducia e la speranza.
    L’evento vuole essere anche un momento di memoria delle vittime innocenti della criminalità, come il nostro eroe Ciro Esposito, e di riflessione ricordando a tutti che con la violenza non si va da nessuna parte e che solo con il Bene si può combattere il Male.

    prima
    LA PRIMAVERA DI CIRO ESPOSITO LOCANDINA