Lucarelli: “Higuain tornerà presto a segnare, sta attraversando un momento no”

    Lucarelli:”Higuain ha tutte le pressioni e le attese sulle sue spalle, se il gol non arriva è ancora peggio.


    Cristiano Lucarelli, ex attaccante azzurro, è intervenuto nel corso di Marte Sport Live rilasciando le seguenti dichiarazioni: “E’ normale che un’attaccante che non sogna può stare nervoso, Higuain ha tutte le pressioni e le attese sulle sue spalle, se il gol non arriva è ancora peggio. Il Napoli non ha avuto un’ inizio di stagione brillante ma l’importante e che si sta riprendendo e che gli altri compagni di squadra segnano. Higuain è nelle condizioni migliori per la formazione, perché è supportato da esterni di spessore, come Callejon, Insigne e Mertens, probabilmente è solo un momento no, non vorrei che ci sia stato un contraccolpo dall’eliminazione della Chamions, che lo ha innervosito e l’abbia fatto stare meno sereno rispetto allo scorso anno. Marek Hamsik negli anni di Lavezzi, Cavani aveva trovato i suoi tempi di gioco, di inserimento. Ora si è avvicinato di più alla porta, ma deve lavorare di più, deve inserirsi tra i difensori avversari, prima magari avevi Lavezzi o Cavani. Roma e Juventus hanno un passo simile all’anno scorso, quindi può essere difficile arrivare allo Scudetto, credo che la Roma si sia ulteriormente rinforzata. Il Napoli deve pensare partita dopo partita a vincere e vedere cosa succede. Oggi parlare di Scudetto mi sembra azzardato, ma se riuscirà a fare molte vittorie e raggiungere le prime due tutto può essere ancora possibile”