Lotito, in assemblea di lega, non parla con la stampa

    Lotito in Lega dribbling  ai giornalisti

    Il presidente della Lazio è salito al quarto piano dove c’è l’assemblea delle società di Serie A usando un’entrata secondaria e non passando dal “corridoio” dove c’erano i giornalisti.

    Nessuna voglia di parlare con la stampa dopo il ko della sua squadra in Coppa Italia, le critiche di Renzi e la vicenda del calcioscommesse nella quale è finita anche una gara della sua Salernitana.

    CORR-SPORT: Claudio Lotito ha dribblato i giornalisti. Il presidente della Lazio, presente all’assemblea della Lega di Serie A, è salito al quarto piano dove molti dei suoi colleghi erano già arrivati usando un’entrata secondaria e non passando dal “corridoio” dove c’erano i giornalisti, lo stesso dove poche settimane era stato protagonista di un lungo monologo per difendersi dalle accuse arrivate da Iodice.

    Accompagnato dai due uomini della sua scorta, stamani il numero uno biancoceleste non ha mostrato nessuna voglia di parlare con la stampa dopo il ko della sua squadra nella finale di Coppa Italia contro la Lazio, le critiche di Renzi al calcio italiano (in almeno un paio di passaggi il destinatario del presidente del Consiglio sembrava lui) e la vicenda del calcioscommesse nella quale è finita sotto la lente d’ingrandimento anche una gara giocata dalla Salernitana.