Rileggi la Conferenza stampa di Benitez: “Per onorare la memoria di Ciro dobbiamo parlare di calcio. Credo che la mia squadra avrebbe meritato di più in tutte le partite!”

Benvenuti al Live della conferenza stampa pre gara di Rafa Benitez: è tempo di Napoli-Roma. Partita importante ai fini della classifica azzurra e non solo, Benitez contro i giallorossi vuole i 3  punti. Ecco le parole del tecnico (premi F5 per aggiornare la pagina):

12:35- Sala stampa pronta per la conferenza stampa, si attende l’arrivo del tecnico spagnolo

Cosa si aspetta dalla sua squadra cosa teme della Roma?

“E’ una squadra forte con un allenatore forte, è una squadra veloce, sappiamo che fa tanti goal e ne subisce pochi. Dalla mia squadra mi aspetto intensità, concentrazione.”

In queste 36 ore cosa è pesato di più dopo la delusione di Bergamo?

“Devo dire che è difficile spiegarlo, perchè credo che la mia squadra avrebbe meritato di più in tutte le partite, ma allo stesso tempo non possiamo sempre pensare alla gara precedente, perchè siamo vicini al livello top.”

Partita speciale domani per quello che è successo

“Penso che le due società e gli allenatori e tutti coloro che fanno parte di questo ambiente,dobbiamo essere tutti uniti per onorare la memoria di Ciro e per farlo dobbiamo parlare di calcio.Dobbiamo parlare di calcio, questo sarà il messaggio più importante!”

Come sta il leone Higuain?

“Lui sta bene ed è arrabbiato per il rigore sbagliato.Questa sua rabbia è importante per fare un buon gioco!”

Primo esame vero della stagione?

“L’ultima giornata ci ha dimostrato come qualsiasi squadra possa perdere,infatti abbiamo visto squadre come la Juve perdere a Genoa. Per questo io ho fiducia nella squadra e nel campionato”

Sul momento difficile di Albiol:

“Io parlo con tutti i calciatori, con Albiol ci capiamo bene in spagnolo. Serve fiducia, abbiamo analizzato il suo errore per non ripeterlo, ma è un giocatore di massimo livello.  Deve ritrovare il suo livello che quest’anno non ha mostrato sempre, ma ho grande fiducia“.

 Come valuti il rendimento di Rafael?

“Con Rafael, Higuain, Mertens, Hamsik e gli altri serve fiducia. Non ho alcun problema perchè vedo come si allenano in settimana”.

Su Zuniga

“Ha ancora fastidi al ginocchio, dobbiamo fare ancora controlla per capire effettivamente la sua situazione. Non sono chiari i suoi tempi di recupero, sarà lo specialità a dirci la scelta giusta. Operazione? Non si tratterebbe comunque di un’operazione lunga, ma un qualcosa di rapido per farlo entrare in campo il prima possibile. Dobbiamo essere certi sulle sue condizioni prima di decidere come procedere”.

Su David Lopez

“I numeri sono importanti, ma cambiano tanto da una gara all’altra e se uno sbaglia un rigore o se fai un gol subito dopo il pareggio degli avversari come col Verona. David ha fatto bene, ha fisico, ma anche quando hanno giocato Gargano, Inler e Jorginho abbiamo fatto bene”.

Garcia affronterà il Napoli a viso aperto o attenderà?

La Roma ha velocità in ripartenza, aggressività in difesa e in recupero palla. Palleggiano bene e dipende anche dal nostro atteggiamento, se noi siamo in grado di gestire la palla loro punteranno sul contrattacco, altrimenti toccherà a noi”.