L’intransigenza di De Laurentiis non ammette deroghe.

 

Soriano: l’affare salta.

Il contratto arriva tardi

L’ assurdo si materializza nei minuti finali del mercato scrive la Gazzetta, e questa volta, non possiamo dargli torto,purtroppo.!

Una vera e propria beffa, che lascia deluso tutto l’ambiente napoletano.

LA STORIA:

Cristiano Giuntoli,  ha incontrato il procuratore del centrocampista, Manuel Montipò, col quale ha iniziato la chiacchierata sui dirittid’immagine.

Discussione che è andata per le lunghe, perché l’intransigenza di De Laurentiis non ammette deroghe: i calciatori devono cedere per intero, i diritti alla società.

Una volta trovato l’accordo, però, ci sono stati ritardi da parte del club azzurro nella compilazione della modulistica della Lega riguardante la parte economica e quindi non è stato possibile depositare il contratto..