L’INIZIATIVA: Ex azzurri il 26 febbraio in campo con i detenuti

    E’ stata presentata ieri la manifestazione «Diamo un calcio all’indifferenza».

    Promossa dalla associazione La Mansarda, che si terrà il 26 febbraio nel carcere di Poggioreale.

    Si tratta di un triangolare di calcio a cinque tra i detenuti della casa circondariale, gli ex giocatori del Napoli ed i giornalisti dell’Ussi Campania.

    Non hanno fatto mancare la loro presenza le vecchie glorie del club azzurro (che ha donato al direttore del carcere Antonio Fullone un gagliardetto con le firme di Higuain e compagni). A Poggioreale si sono visti Canè, Improta, Montefusco, Abbondanza, Scarlato e Beppe Bruscolotti. Quest’ultimo, capitano storico del Napoli, è stato festeggiato e applaudito dal gruppo di detenuti presenti in sala ed ha promesso che scenderà anche lui in campo, all’interno della casa circondariale, per il triangolare che è in programma il 26 febbraio