Libertino: Mertens, Hamsik e Callejón risvegliano il Napoli dopo il letargo d’inizio primavera.

    Mertens, Hamsik e Callejón risvegliano il Napoli dopo il letargo d’inizio primavera.

    La ‘clausura’ riporta la maglia azzurra e punti in classifica. La Fiorentina con la testa in coppa non incide mai. Montella lascia in panca uomini e punti importanti al San Paolo. Una figuraccia per la viola.

    Tanto sole, poco pubblico. Hanno inciso sul morale dei tifosi partenopei la sconfitta con la Lazio in coppa Italia, i rumors che hanno colpito i big della squadra e la sfuriata del presidente De Laurentiis. Brillantezza e tranquillità: se questi sono i risultati, peccato siano arrivati così tardi lo sfogo e la presa di posizione del numero uno azzurro.

    Non incidono sulla partita le scelte e le sviste degli addizionali di porta. Troppo veloce il destro di Higuaín: la chiave di lettura di Nicchi e i giudici dell’Aia.

    L’Europa League si avvicina con il Napoli impegnato in Bassa Sassonia nella Volkswagen Arena di Wolfsburg. Un match decisivo per Benitez e la squadra azzurra. Intanto in campionato la Lazio vola e merita sempre di più il secondo posto e la Champions League.

    La Roma dopo la vittoria in casa col Napoli si ferma col Toro, sette punti di distanza restano tanti; Sampdoria permettendo, gli azzurri probabilmente dovranno accontentarsi della quarta posizione.
    Giuseppe Libertino