Lazio-Napoli, parla Pioli: “Dovremo fare la partita domani e fare attenzione alle loro ripartenze letali.”

    Ecco le prime dichiarazioni di Pioli: 03/03/2015

    Arriviamo bene, questo sì. Credo che vincere faccia bene al morale, alla fiducia, alla consapevolezza. Sappiamo che sarà difficile e abbiamo grande rispetto degli avversari. Il Napoli è costruito per la Champions League e cercare di vincere il campionato, in più è detentore della Coppa Italia e ha vinto la Supercoppa. In campionato ci ha battuto con un episodio e ce la vogliamo giocare. Mi auguro la miglior partita possibile della Lazio domani sera, ma sarà solo il primo tempo della doppia sfida”.

    TIFOSI – “Pochi allo stadio? So solo che i miei giocatori hanno ragione: abbiamo bisogno dei nostri tifosi. E’ un momento importante, quasi decisivo per la stagione. Siamo più forti con i nostri tifosi in uno stadio pieno”.

    INFORTUNI – “Mi sembra in buone condizioni la squadra, tranne purtroppo l’infortunio di Mauri e il pestone a Marchetti. Faremo le valutazioni per le partite di domani, poi penseremo alla successiva in campionto”.

    NAPOLI – “E’ il nostro avversario diretto in entrambe le competizioni. La Coppa Italia è una delle strade per il nostro obiettivo. Ci piacerebbe finire la stagione non il 31 maggio ma il 7 giugno e domani sarà la prima tappa. Dovremo fare la partita domani e fare attenzione alle loro ripartenze letali. Ho eliminato il Napoli di Cavani in Coppa col Bologna? Solo bei ricordi, non ho mai creduto ai numeri. Domani sarà la prima partita, molto importante. Vogliamo cominciare con qualche vantaggio in vista del ritorno. Vogliamo giocare da Lazio, ci siamo meritati questa semifinale”.