Laziali ancora puniti dal “Vesuvio”

    Il vesuvio si diverte a punire i Laziali

    Prima e’ toccato a Higuain ammutolire i Lazali mentre cantavano al Vesuvio, stavolta, e’ toccato a Marchetti zittire i propri sostenitori, durante Lazio-Genoa.

    Dalla curva Laziale si alza il solito coro idiota, contro i Napoletani e i genoai, rei di gemellaggio, marchetti mentre la curva canta, commette un fallo da rigore, viene espulso e Perotti festeggia con la benedizione del Vesuvio