Lavezzi: “A volte penso di mollare il calcio”

    “Qualche volta penso di mollare il calcio”: Ezequiel Lavezzi si racconta in un’intervista a ‘Marca Plus’.

    L’attaccante del Paris Saint-Germain, accostato a Inter, Juventus e Napoli, parla del suo rapporto con il mondo del calcio: “Non solo in passato, ancora oggi ogni tanto penso di mollare tutto. Sicuramente quando smetterò non resterò in questo mondo. L’ambiente che c’è dentro è troppo incentrato sugli interessi, non è come appare fuori”. 

    Lavezzi parla anche del suo presente e del suo passato: “Il mio miglior anno è stato l’ultimo al Napoli. Il Psg per me rappresenta una sfida: la società è cresciuta e c’è un progetto definito. Bayern Monaco e Real Madrid sono però i migliori club al mondo. Il mio sogno? Vincere la Champions o la Coppa America”.