Lavezzi: “De Laurentiis non mi vuole”

Lavezzi: «A Napoli non mi vogliono»

De Laurentiis non pensa di fare tornare il Pocho: ha 31 anni e stipendio alto

Lo scrive il Mattino

Non perde una partita del Napoli in tv, le telefonate con amici napoletani ed ex compagni azzurri sono frequenti, l’idea di acquistare una casa nella città che lo ha ospitato per cinque anni è sempre viva.

Lavezzi avrebbe  pensato di tornare a Napoli, ma il suo sogno non si realizzerà. «Non mi vogliono», ha detto con un sorriso un po’ ironico e un po’
amaro agli amici napoletani.

Lo ha confermato anche il procuratore Alejandro
Junior Mazzoni in una recente intervista :”De Laurentiis ha altreidee e ha escluso il ritorno
di Lavezzi. Ma per lui Napoli resterebbe la prima scelta”

De Laurentiis è contrario a calciatori over 30 e ai ritorni.Ha fatto per fortuna un’eccezione,
nel caso di Pepe Reina, 33 anni, rivisto tra i pali del Napoli.

Lavezz iguadagna cinque milioni di euro e, ingaggiato a costozero da un
nuovo club, chiederebbe uno stipendio superiore.
Così si sonoaperte altre piste per il Pocho.

Due in Italia: Juventus e Inter. C’è stato un incontro tra Mazzoni
e i manager bianconeri Marotta e Paratici.

 E poi c’è un’altra suggestiva ipotesi, forse più concreta: il Barcellona di Messi e Mascherano, simboli dell’Argentina con cui Lavezzi è arrivato alle finali di Mondiali e CoppaAmerica,perse ai supplementari contro la Germania e ai rigori contro il Cile.

Comunque vada, dovunque si dovunque si trasferisca, «Napoli resta la mia casa».