L’AGENTE DI MUNOZ : ” NON E’ UN TRADITORE SE VA VIA, HA DATO TUTTO PER PALERMO”

    PARLA L’AGENTE DI MUNOZ

    Nella giornata di ieri le cronache di calciomercato di casa Napoli sono state scosse dalla notizie circa uno sbarco ormai prossimo di Ezequiel Munoz al San Paolo.

     

    Il difensore argentino di proprietà del Palermo è in scadenza di contratto a giugno ed avrebbe già sottoscritto con gli azzurri un pre-contratto. Un’indiscrezione che è stata però seccamente smentita, come spiega senza troppi giri di parole Fernando Ortiz, il procuratore del calciatore rosanero, interpellato da Radio Crc

    «Munoz al Napoli? Non è vero, è una bugia grande quanto la città di Palermo. Con la società siamo stati chiari, ma non ci sono stati contatti col Napoli, non abbiamo mai parlato con Bigon, Micheli o De Laurentiis. Non è vero nemmeno che Munoz andrà alla Roma, sono certo che chiuso il mercato, qualche squadra si farà avanti.

    Credo che i club interessati in Italia vorranno intraprendere un rapporto da giugno. Però, all’estero il discorso cambia e quindi Munoz potrebbe anche andare via a gennaio».

    La permanenza di Munoz al Renzo Barbera è ormai giunta al termine, ma il divorzio con i rosanero non sembra essere indolore:

    «Munoz ha sempre dato il massimo a Palermo, squadra in cui ha giocato 5 anni ed ora ha tutto il diritto di scegliere e pensare al suo futuro, non sarebbe un traditore se andasse via».