La vendetta di Murdoch: “FOX SPORT” solo su Sky

    Dopo essersi aggiudicata la Serie B per i prossimi 3 anni, Sky mette a segno un altro colpo: l’esclusiva della Premier League (su Fox).

    Continua senza esclusione di colpi la battaglia fra Sky e Mediaset per l’assegnazione dei diritti televisivi del calcio. Dopo che l’emittente di Rupert Murdoch ha vinto l’asta per la Serie B relativamente al triennio 2015-18, con un investimento di ben 14 milioni di euro, una novità importante si registra sul fronte internazionale.

    Come riferisce infatti ‘Il Sole 24 ore’, ‘Fox Sport’, la rete della galassia Murdoch, che fino alla stagione in corso vendeva il proprio palinsesto sia alla piattaforma satellitare che a quella digitale terrestre, nel prossimo triennio sarà un’esclusiva ‘Sky’.

    Tradotto questo significa che solo gli abbonati dell’emittente satellitare potranno vedere per i prossimi 3 anni i match della Premier League e della Ligue 1, trasmessi appunto su ‘Fox’, oltre che della Bundesliga (assegnati direttamente a ‘Sky’).

    Diverso discorso va fatto per la Liga spagnola, anch’essa trasmessa su ‘Fox’, per la quale i diritti andranno riassegnati tramite un’asta a cui potrà prendere parte anche il Biscione. L’azienda di Cologno Monzese, che trasmetterà in esclusiva la Champions League, si consola con i cosiddetti diritti accessori della Serie A (immagini dal tunnel e negli spogliatoi nel pre-partita, priorità nella scelta delle interviste, etc.).

    L’asta su questo pacchetto era andata inizialmente deserta, così si è passati alla buste e a quanto è dato sapere la Tv di Piersilvio Berlusconi ha offerto più di Sky. Un’assegnazione che per essere ufficiale dovrà tuttavia essere ora ratificata dall’assemblea della Serie A.