La Premier parte col botto: United Ko, lo Swansea fa festa. Poco meno di mezz’ora per Fellaini

     

    Parte col botto la Premier League 2014/2015: prima sconfitta del nuovo Manchester United di mister Van Gaal, che all‘Old Trafford cade contro lo Swansea City, capace di battere i “Red Devils” col punteggio di 1-2.

    Vantaggio dei “Cigni” grazie ad una rete al 28′ del coreano Sung-Yong Ki, ma i padroni di casa trovano il pari con una rovesciata vincente di Rooney ad inizio ripresa. Nel momento migliore dei biancorossi, però, arriva il nuovo sorpasso dei gallesi con l’islandese Sigurdsson.

    Per l’obiettivo azzurro Fellaini poco meno di mezz’ora di gioco: entra al 66′ al posto del giovane Herrera, senza incidere più di tanto.