La modestia di Sarri porta risultati

    Sarri il modesto del calcio

    Di: Roberto Sdino

    Per qualsiasi mister, il cambio modulo, dopo non aver inciso e convinto il proprio pubblico e gli addetti ai lavori è sempre una sconfitta, ma non per chi è sempre partito dal basso, incassando qualche soddisfazione,.Ecco quanto abbiamo visto nelle ultime due settimane, stravolgendo un Napoli quasi svogliato e incapace di tradurre i suoi schemi, mettendo su una nuova formula, cucendo addosso ai propri calciatori quanto più sanno fare:

    GIOCARE A CALCIO

    questo è mister Sarri, il mister in tuta e sigarette, il mister atipico, che forse le grandi ultimamente ci invidiano, come ci invidiano un Higuain e Callejion “risorti”da una apatacità quasi da prenderli a schiaffi.Da stimare il coraggio di Valdifiori, il quale a fine partita dichiara ai microfoni di Sky che nn era da buttare prima ma in spolvero adesso…. evasene così tanti altri, vedi Allan, El Kaddouri, e tanti altri. Evacuò cari guajiuni, adesso non ci resta che goderci questo fine tour de force, e che tutto continui così, con coraggio ed umiltà, proprio di un Mister in tuta e sigarette, proprio come ai vecchi tempi, di un calcio, ormai quasi dimenticavo.