La Lega non cambia sede anche dopo la morte di Ciro Esposito.

«Finale di Coppa Italia all’Olimpico»

Lo riporta il mattino

La Lega Calcio ha deciso: il 7 giugno 2015 la finale di Coppa Italia si giocherà all’Olimpico di Roma.
Nello stadio che fu teatro di scontri e tensioni il 3 maggio, in occasione della sfida Fiorentina-Napoli, perché a Tor di Quinto il tifoso azzurro Ciro Esposito, deceduto dopo 52 giorni di agonia, era stato colpito dall’ultrà romanista Daniele De Santis.