La gazzetta: L’ITALIA ROVESCIATA DAL FATTORE S2 SARRI E SOUSA

 

FATTORE S2

Lo scrive la gazzetta dello sport

Snap2

Il nostro calcio  viaggia controcorrente, verso Sud. Fin qui la Fiorentina capolista e il Napoli hanno mostrato grande bellezza di gioco, la Roma con tutte le sue contraddizioni è seconda. Gli indicatori parlano chiaro.

Fiorentina,Roma e Napoli, dopo 8 giornate, sommano 50 punti e 53 gol. Juve, Inter e Milan, le tre grandi del Nord, arrivano insieme a 36 punti e 26 reti. Colpisce il dato sui gol, le tre del Centro-Sud hanno segnato il doppio.

Effetto Sarri-Sousa, la S2 delle panchine: due allenatori-allenatori e non soltanto gestori (di giocatori).

Il Nord soffre di aridità.

Inter, Milan e Juve insieme contano la miseria di 26
gol (8+9+9). Per trovare qualcosa di peggio dopo otto giornate
bisogna risalire al 1994- 95, quando avevano realizzato 21 reti in tre.

Oggi nessuna delle squadre sopra Firenze viaggia alla media di due gol a partita.
Soltanto Roma (2,5) e Napoli (2,25) segnano due reti a gara, ma è curioso che Chievo, Sampdoria e Torino (tutte e tre a 1,625) e Atalanta e Sassuolo (1,375) abbiano medie migliori di Juventus e Milan (1.125) e Inter (1).