La gazzetta: CHIEVO-NAPOLI è la partita più misteriosa d’Italia. Sulla carta 2 fisso ma il Napoli perde punti regolarmente con il Chievo.

Il Napoli deve  Sfatare il triplo tabù

Non è tra le sfide più interessanti della domenica, quella del Bentegodi, ma il Napoli ha più di qualche motivo per intenderla diversamente.

Certo, il Chievo non è né la Juventus né la Roma, tuttavia rappresenta uno tra gli avversari più tosti che a Napoli abbiano potuto incontrare negli ultimi campionati. Per rendersene conto non c’è nemmenobisogno di andare troppo indietro con la mente, basti ricordare la partita d’andata, al San Paolo: vinse proprio la formazione veneta e Gonzalo Higuain sbagliò un calcio di rigore.

Stavolta, sarà diverso o, perlomeno, vuole crederci, Rafa Benitez. Il suo Napoli andrà in campo con un obbiettivo chiaro: vuole la terza vittoria consecutiva, roba che non gli è mai riuscita in questa stagione.

Questione che è stata affrontata anche dall’allenatore spagnolo dopo la rifinitura. «So che ci manca la continuità e quindi vincere sarebbe importante per puntare a grandi obiettivi.

Il Chievo è una squadra compatta e tatticamente preparata, però vogliamo tre punti per mantenere il terzo posto e guardare avanti.