Koulibaly mostruoso: l’azzurro punta alla Nazionale francese

Kalidou Koulibaly

 

Il difensore transalpino sta sfoderando prestazioni di altissimo livello

 

E’ giunto a Napoli in punta di piedi, consapevole di aver dimostrato in Belgio di essere un difensore dal grande talento e dal futuro roseo. Ma si sa: la Jupiler Pro League non è la Serie A.

Dopo un breve periodo di ambientamento, però, Kalidou Koulibaly sta mettendo in mostra tutto il suo potenziale. Ieri contro la Roma ha disputato la sua miglior partita in maglia azzurra, annullando campioni affermati del calibro di Totti, Gervinho e Pjanic. 

Il suo strapotere fisico, associato ad una buona tecnica di base, gli consentono di essere uno dei migliori difensori del campionato italiano. Per il 23enne lorenese è giunto, forse, il momento del grande salto in Nazionale maggiore.

Per le ultime amichevoli contro Portogallo e Armenia, il c.t. francese Didier Deschamps ha convocato 4 centrali difensivi di indiscusso livello: Varane del Real Madrid, Mathieu del Barcellona, Mangala del Manchester City e il romanista Yanga-Mbiwa. Nello scontro diretto di ieri contro il centrale giallorosso, l’ex Genk non sembra aver demeritato, anzi.

Tranquillo Kalidou, è solo questione di tempo: continua a sbranare gli avversari come hai fatto finora. Siamo certi che per te l’Europeo che si disputerà in terra transalpina nell’estate del 2016  non è un’utopia.