Koulibaly: “I tifosi del Napoli sono fantastici, stare al San Paolo con i tifosi mette i brividi”

    Koulibaly:”Benitez è un grandissimo allenatore, stò crescendo molto con lui”


    Kalidou Koulibaly ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Footmercato, ecco quanto dichiarato: “I primi contatti col Napoli ci sono stati nel mese di dicembre. Benitez provò a portarmi in azzurro già a gennaio, ma senza riuscirci, ho dovuto continuare a lavorare per convincere il club ed i dirigenti a trasferirmi,ed il tutto s’è concretizzato ai primi di giugno. Per un difensore, l’Italia è l’ideale per imparare tatticamente. Ho parlato con la mia famiglia ma ho fatto questa scelta molto velocemente, sono contento di essere al Napoli. Benitez è un grande allenatore,  ha vinto molti titoli tra cui la Champions League. Lavorare con lui è importante per un giocatore e mi ha impressionato dal primo giorno. Benitez ascolta le mie domande e risponde a tutti i miei dubbu. L’allenatore è un grande uomo, sto crescendo molto con lui , mi sono integrato con la squadra anche grazie all’allenatore. Nel Napoli abbiamo avuto un inizio di stagione difficile. Con l’eliminazione nei preliminare di Champions  abbiamo subito un duro colpo, ma abbiamo lottato per rialzarci. Molte volte in stagione siamo stati sfrotunati, perché abbiamo giocato bene senza portare a casa il risultato, ora stiamo lentamente risalendo. La tifoseria del San Paolo è semplicemente fantastica. Ho avuto i brividi nel preliminare con l’Athletic Bilbao con 50mila spettatori che . I tifosi azzurri amano il calcio ed anche quando sono in giro per la città con i miei familiari o la mia ragazza mi fermano per fare foto e mi chiedono del Napoli