JOVANOTTI: ‘ Che emozione suonare nello stadio di Maradona.

 Il 4 giugno sarò a Napoli

Di : Giuseppe Libertino

Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti ha annunciato attraverso il suo profilo Facebook che sarà a Napoli giovedì 4 giugno per un incontro con gli studenti dell’Università Federico II.

L’artista originario di Tortona oltre a Napoli sarà anche all’Università di Firenze. “Il 3 e il 4 giugno, prima di stabilirmi ad Ancona per le prove generali, ho accettato l’invito a incontrare gli studenti delle Università di Firenze e Napoli” annuncia Jovanotti.

“Qualche settimana fa ero stato invitato al Politecnico di Milano ed era stata una bella giornata. Mi fa piacere fare due chiacchiere e rispondere alla curiosità di chi mi ha invitato e di chi ci sarà.

Parleremo di musica, del mio lavoro, del mestiere dello spettacolo, di creatività, della ricerca della propria strada”. A seguito del grande successo del primo incontro universitario realizzato lo scorso 30 marzo a Milano, Jovanotti ha deciso di incontrare i ragazzi di Napoli il 4 giugno alle ore 12:30 alla Facoltà di Giurisprudenza (via Porta di Massa).

Sarà un incontro-evento tra il cantautore e gli studenti della Federico II, inaugurato dai saluti del Rettore Gaetano Manfredi e moderato dal Prof. Lello Savonardo, docente di Comunicazione e Culture giovanili.

Tutte le informazioni, relative anche alle modalità di registrazione dei partecipanti, saranno comunicate alcuni giorni prima dell’evento attraverso il sito d’Ateneo.

Jovanotti questa estate porterà in giro per i principali stadi italiani il suo nuovo tour a seguito della pubblicazione dell’ultimo album “Lorenzo 2015 cc”, che ha già superato le centocinquantamila copie vendute, conquistando in poche settimane il triplo disco di platino.

Il 26 luglio si esibirà anche allo Stadio San Paolo in quella che si annuncia come una grande festa collettiva. Special guest della serata il rapper Salmo, oltre ad altri ospiti.

L’incontro napoletano sarà l’occasione, non solo per gli studenti di dialogare con una grande personaggio della musica italiana, ma anche per conoscere anticipazioni sul concerto al San Paolo (uno stadio mitico, come lo ha definito lo stesso Lorenzo), recentemente riaperto alla musica dal sindaco De Magistris.