Jacobelli a Radio Marte: “Le recenti prestazioni azzurre hanno fatto capire alla Roma ed alla Juventus che lo scudetto è una lotta a tre squadre!”

    Il direttore di Calciomercato.com, Xavier Jacobelli, ha parlato ai microfoni di Radio Marte sul momento degli azzurri:

    “Le recenti prestazioni azzurre hanno fatto capire alla Roma ed alla Juventus che lo scudetto è una lotta a tre squadre. Insigne? Il Napoli deve giocare ancora cinque partite prima del mercato di gennaio, ed ha una rosa all’altezza in grado di sostituire il suo fantasista. Benitez ha a disposizione il talento di Mertens per far fronte a questa assenza importante. L’allenatore azzurro ha tanta fiducia in tutti i suoi uomini, che hanno saputo reagire al deludente inizio di stagione, sfoderando prestazioni positive e convincenti. Stadi? Il calcio italiano è arretrato. Basta vedere come si sono comportate il resto delle Nazioni europee. I tifosi devono avere a disposizione una struttura all’altezza del biglietto o degli abbonamenti che comprano ogni anno. Modifiche alla Champions? E’ il torneo più prestigioso e remunerativo. Non sarà facile apportare cambiamenti nei prossimi anni”.